Il gin sta vivendo una nuova epoca d'oro al bancone. Ecco qualche suggerimento dai marchi più richiesti nei locali italiani.

Il gin sta vivendo una nuova epoca d'oro al bancone. I dati in crescita nel biennio 2018 – 2019, con un +15% dei consumi in Italia, torna a confermarsi anche nell'anno nero della Pandemia. Un trend che testimonia la grande predilezione del pubblico per uno dei distillati più celebri e utilizzati nella mixology.

L'onda di ritorno di questo distillato deve il suo successo alla capacità di interpretare le richieste del momento, specie sotto il punto di vista della territorialità. Bere bene, di qualità e, soprattutto, locale rappresentano fattori determinanti per il pubblico. In questo, il gin costituisce un perfetto ingrediente, grazie alla sua versatilità e al mood perfettamente intonato con proposte stagionali, estive e non, in grado di sposare perfettamente i sapori locali.

È il caso, per esempio, del gin aromatizzato con limoni di Sicilia (come vedremo tra poco) o in abbinamento con ricette tradizionali per apericene e brunch.

Non solo: la costante ricerca in termini di perfezionamento del prodotto, sotto il punto di vista del sapore, ha determinato, in questi ultimi anni, il lancio di varianti più “accattivanti”, come quelle in colori differenti, sulle quali molte aziende continuano ad investire. Varianti che, senza rinunciare alla qualità, strizzano l'occhio anche ai social visto che i long drink a base di questo distillato sono particolarmente adatti a una condivisione fotografica su Instagram o Facebook.

Per le nostre proposte di long drink a base di gin di questo mese abbiamo scelto di affidarci ad un'autentica leggenda: i maestri del Gordon's London Dry Gin, distilleria che dal 1769 produce gin di alta qualità, conosciuto in tutto il mondo. Ecco tre fantastiche ricette di drink assolutamente da provare nel tuo locale!

Gordon's Sicilian Lemon & Tonic

Immagine

Un modo semplice e delizioso per dare al tuo gin tonic una marcia in più. Long drink tanto semplice quanto amato, preparato con gin aromatizzato con limoni di Sicilia, da abbinare alla tonica anziché alla classica soda al limone. Perfetto highball estivo per aperitivo o after dinner, rinfrescante e colorato.

Per la preparazione predisponi:

·       50 ml di Gordon's Sicilian Lemon;

·       150 ml di acqua tonica;

·       1 limone fresco;

·       ghiaccio

Versa Gordon's Sicilian Lemon in un tumbler alto o balloon colmo di ghiaccio, aggiungi l'acqua tonica e servi decorando il bicchiere con una fetta di limone.

Gordon's Pink Spritz

Immagine

Spritz in rosa per aperitivi colorati, realizzata con Gordon's Premium Pink: gin distillato con aromi naturali di frutti rossi, fedele ad un'antica ricetta Gordon's del 1880. Proposta innovativa, studiata sul perfetto abbinamento tra gin e bollicine, da arricchire con l'aggiunta di fragole, ribes, mirtilli, lamponi o more a guarnizione.

Ecco le dosi consigliate dai mixologist del Gordon's gin:

·       40 ml di Gordon's Premium Pink;

·       30 ml di Prosecco;

·       30 ml di Lemonade;

·       1 cucchiaio di granatina;

·       frutti rossi a scelta;

·       ghiaccio.

Utilizza un bicchiere Copa o un calice svasato ricolmi di ghiaccio per la preparazione di questo drink. Miscela gli ingredienti decorando con fragole fresche, ribes, lamponi o altri frutti rossi il ghiaccio sulla sommità del bicchiere.

SCELGO E' AL TUO FIANCO
Scopri la nostra selezione professionale per l'Horeca

>> Visita l'e-store

_

Gordon's Collins

Uno dei più celebri long drink estivi a base di gin. Ogni sorso è un assaggio di pura freschezza, grazie all'aggiunta al gin & soda di menta fresca e succo di limone.

Per un perfetto Gordon's Collins hai bisogno di

·       50 ml di Gordon's London Dry Gin;

·       30 ml di succo di limone;

·       20 ml di zucchero liquido;

·       100 ml di soda;

·       foglie di menta fresca;

·       1 limone fresco;

·       ghiaccio.

In un tumbler alto e ricolmo di ghiaccio versa Gordon's London Dry Gin, soda, succo di limone e lo zucchero liquido. A guarnizione del bicchiere poni foglie di menta e del limone tagliato a rondella.

Immagine

Le regole del Gin: consigli e buone abitudini

Nonostante non esista un perfetto bicchiere da gin, ma solo il bicchiere più adatto al cocktail o al long drink a base di gin che stai preparando, è sempre bene verificare di star utilizzando il bicchiere giusto. Ma anche sperimentare ha la sua importanza. Una volta appreso qual è il giusto bicchiere per ogni gin drink...dimenticalo! O meglio: scegli in base alla tua creazione il bicchiere migliore, anche se significa andare contro le regole: la caratteristica che fa grande un buon barman è la creatività!

Occhio solo a rispettare le temperature nel caso qualche cliente ami il gin liscio: per una perfetta degustazione in purezza, il gin liscio va servito ad una temperatura compresa tra i 21° e i 23°. Quindi non troppo freddo per permettere a tutti gli aromi di aprirsi e di esplodere.

I long drink a base di gin si prestano inoltre anche agli abbinamenti culinari più disparati: una delle ultime mode è quella di gustare gin tonic e sushi. Naturalmente dal pesce alla carne, alla pasta o altri preparati a base di pane, focaccia o pizza, con il gin si può osare. Ciò che condiziona l'assaggio sono gli ingredienti aggiuntivi del drink. Pensa quindi agli abbinamenti in funzione di questi ultimi.

Da ScelGo trovi Gordon's gin al prezzo più conveniente!

ScelGo è il nuovo cash & carry con servizi integrati per bar, ristoranti e attività di somministrazione che ti offre qualità, convenienza, consulenza e opportunità per il tuo locale!

Scopri tutti i nostri servizi per la somministrazione e ristorazione insieme al nuovo volantino offerte su – www.scelgofullservice.com